Domande Frequenti sul Live di Vampiri: il Requiem

Questa breve guida serve per presentare, in maniera semplificata, un gioco di ruolo live ed è concepita per coloro che ancora non hanno mai provato tale bellissima esperienza.

Faq

Alcune FAQ (domande tipiche e risposte) possono aiutarti a capire:

 

Perché proprio il gioco di Vampiri?

I motivi sono tantissimi!

Questo è un gioco molto votato alla narrazione, e molto versatile.
In “Vampiri” è possibile inserire trame di ogni genere e tipo: investigative, politiche, di avventura ed azione, insomma, per i gusti di tutti e per un gioco sempre nuovo! Inoltre i vampiri sono esteticamente molto simili ad un uomo comune e quindi, con abiti “normali” e poco trucco, è possibile partecipare al gioco. Inoltre l'ambientazione è cittadina e moderna, quindi si può giocare in qualsiasi luogo, sia all'aperto che al chiuso, senza necessità di scenografie particolari.

 

Devo scegliere io il personaggio?

Si e No…

al momento dell'iscrizione, ti sarà data la possibilità di creare un tuo personaggio, con le caratteristiche che preferisci. Ci sono schede pre-realizzate per semplificarti l'operazione. Se hai ancora difficoltà, contatta lo staff narratvo che ti aiuterà nella creazione del tuo primo personaggio!

 

Occorre saper recitare per giocare?

No!

Il saper recitare è una buona caratteristica, ma assolutamente non è fondamentale per giocare e divertirsi! Per interpretare il personaggio, ti basta capire a grandi linee quali sono le sue caratteristiche, come pensa, ed agire di conseguenza. Non preoccuparti di sbagliare e ricorda che è solo un gioco! (Questo non significa che non ci si deve mettere un pizzico di impegno!)

 

Che tipo di persone giocano al Live?

Di ogni genere!

Il live è giocato da maschi e femmine indistintamente, l'età va in genere dai 16 ai 40 anni, ma non vi è alcun divieto per età superiori. (Ai minorenni sarà richiesta una liberatoria firmata da un genitore).

 

Bisogna conoscere bene il gioco per giocare?

Ti basterà leggere i documenti in questo sito (nell'ordine in cui li trovi), ed i files che verranno eventualmente linkati su Facebook o spediti per e-mail.

Leggerai infine i documenti che ti verranno consegnati nella busta prima di giocare.  Unica cosa particolarmente consigliata è leggere la pagina: Guida rapida vampiri.

Solo se lo desideri, potresti anche acquistare il manuale di “Vampiri: Il requiem” dove è descritta ogni singola questione del gioco in modo molto dettagliato, in maniera narrativa. Lo trovi online oppure in negozi specializzati.

Ricorda che se sei “nuovo”, ti affideremo un personaggio anch'esso giovane ed inesperto e quindi sarai giustificato se non ricordi alcune cose o se commetti degli errori!

 

Devo aver giocato ad un GdR da tavolo prima di fare un Live?

No!

Paradossalmente è più facile capire ed imparare a giocare in un Live che la versione da tavolo. Ci sono molti giocatori alla prima esperienza ad ogni live, quindi non sarai mai “solo”.

 

Esiste il Master/Narratore nella versione Live?

Certo!

Ne esiste più di uno in realtà…ogni narratore ha il compito di ideare e seguire una storia, una trama, ed aiutare tutti i giocatori. Nei Live organizzati dal ClanTAC, i narratori potrebbero anche interpretare dei personaggi per seguire il gioco dall'interno e per aiutare meglio tutti i giocatori, specialmente chi è alle prime esperienze. I narratori avranno il cartellino con l'indicazione "NARRATORE" esplicita. Altri giocatori avranno il cartellino "PNG" che indica comunque un membro dello staff che potrà aiutarti.

 

Come posso partecipare?

Per partecipare è necessario iscriversi al gioco.

Lo si può fare tramite l'area di gestione del personaggio che trovi su questo sito. Iscrivendoti con anticipo, inoltre, avrai maggiori probabilità di essere incluso in trame importanti e trovarti al centro del gioco.

Le iscrizioni possono essere fatte anche il giorno stesso del live presso il tavolo che verrà allestito, tuttavia, i personaggi di maggior interesse sono assegnati a coloro che impiegano la pre-iscrizione e sconsigliamo questo metodo.

Nota: iscrizioni last-minute oltre il numero previsto di giocatori, possono comportare l'assegnazione di personaggi “extra” ossia non inseriti nelle trame principali. Sarai avvisato di questa eventualità al momento dell'iscrizione.

 

Quali sono gli orari del Live?

Trattandosi del gioco “Vampiri” è evidentemente indispensabile che sia notte.

È difficile dare orari precisi, ma in genere si può iniziare verso le 21:30/22:00 e terminare tra le 01:30/02:00. Tutto dipende da voi giocatori e da quanto tempo serve  per comprendere le trame e portare a termine i propri obiettivi.

 

Posso arrivare in ritardo oppure andare via prima?

Si e No

Nessuno ti obbligherà mai a rispettare gli orari. Tuttavia riteniamo che arrivare in ritardo sia controproducente, poiché appena prima dell'inizio del gioco, saranno riepilogate tutte le regole e le questioni importanti (e, consentici, sarebbe una mancanza di rispetto per organizzatori e giocatori). Stessa cosa per l'andarsene in anticipo: i momenti finali del gioco sono sempre quelli più intensi e belli da giocare, dove succede di tutto. Perché perderseli!?

Se invece hai un problema di orario noto con anticipo e ce lo comunichi preventivamente, non ci saranno problemi se arriverai tardi o andrai via prima, perché gli organizzatori potranno prevedere e gestire la cosa!

 

Quanto costa giocare?

tessera annuale + partecipazione

La tessera costa 5€ e vale 1 anno (gen-dic) e per tutti gli eventi dell'associazione. 
La quota di partecipazione al live è di 10€, ma ridotto a 5€ per chi partecipa per la prima volta.

 

Come devo vestirmi?

Come già detto, in “Vampiri” bastano abiti normalissimi. Quando ti iscrivi al Live e ti viene assegnato il tuo personaggio (o lo scegli), ti sarà detto, a grandi linee, se vestirti in modo elegante, casual o trasandato, a seconda del caso. Accessori come “denti da vampiro” sono superflui o secondari.

Questo vale per chi partecipa la prima volta. In "Vampiri" l'atmosfera è uno degli elementi più importanti, e trovarsi in mezzo a persone vestite in maniera originale, ad esempio dark, gotica o punk, magari truccate nel modo giusto, piuttosto che trovarsi fra decine di tizi anonimi in "jeans e maglietta", dà decisamente un impatto di gioco differente: è per questo che i Narratori premiano chi ha un costume efficace e d'effetto (ovviamente coerente con il personaggio).

 

Cosa devo portare?

Se vuoi/devi vestirti con abiti “inconsueti” (molto eleganti o al contrario molto trasandati), basta portarli con te e portai cambiarti in spazi appositi. Se il vestito per il live è “normale” allora puoi venire già abbigliato. Nei Live che organizziamo, truccatrici e parrucchieri saranno a tua disposizione! Anche il materiale di gioco ti sarà fornito direttamente in loco.

 

Cosa faccio se durante il gioco mi annoio o non mi trovo bene?

Se ti annoi, significa semplicemente che ti sfugge qualcosa, ma non preoccuparti! Appena ciò si verifica, vai da uno dei narratori in gioco, che saprà sicuramente aiutarti e farti divertire.

 

Se sono nuovo, e/o non conosco nessuno, sarò messo in disparte dagli altri?

No!

Al contrario, tentiamo sempre di enfatizzare i nuovi personaggi, inserendoli in molte trame e questioni cittadine... 

La pre-iscrizione ci aiuta proprio per prepararti il gioco ed inserirti in molti contesti!

In ogni caso, un “nuovo” vampiro in città desta sempre molte attenzioni, sia in positivo che in “negativo”: alcuni personaggi vorranno arruolarti nelle loro fila, altri saranno dubbiosi e verranno a parlare con te per conoscerti. Infine, in ogni caso, sarai automaticamente coinvolto in molte situazioni… e se comunque ciò non avvenisse… leggi la domanda precedente!

 

Posso fare pause?

Si!

Sarà allestita un'area apposita e comunque puoi fare pause ogni volta che desideri. Se ti allontani, è cortesia comunque avvisare alcuni compagni, in modo che lo si possa comunicare ad eventuali giocatori che possono aver bisogno di interpellarti!

 

Posso giocare insieme ai miei amici?

Si e No

I Vampiri sono esseri egoisti, cinici, arrivisti, in poche parole: bastardi. Si aiutano tra loro solo per interessi comuni. Per tali motivi, anche se giochi nella stessa congrega dei tuoi amici, non significa che siate dalla “stessa parte”!

Al contrario, potresti voler collaborare maggiormente con membri di altre fazioni.

Quindi, se sei con un amico o massimo due è possibile che veniate messi nella stessa congrega (cosa che non vuol dire necessariamente essere alleati), mentre per gruppi più numerosi è probabile che veniate collocati tra le varie fazioni. Questo ha anche lo scopo di farvi conoscere gente nuova e di mostrare il gioco da vari punti di vista!

 

In quanti si gioca?

Non esistono numeri perfetti.

Nei live del ClanTAC il numero minimo si aggira sulle 20-25 persone. Il numero ottimale, al momento, è di circa 30-40 persone. Tuttavia se dalla pre-iscrizione risultasse un afflusso maggiore, non vi saranno particolari problemi ad includere numeri anche molto più elevati… ma dipende tutto dall' anticipo con cui i giocatori si iscrivono ossia dal tempo che gli organizzatori hanno per preparare le trame di gioco.

 

Come faccio a ricordarmi nomi e ruoli di tutti?

A tutti i giocatori sarà dato un cartellino…

…da appendere all'abito, con nome (del personaggio), clan, congrega e status. Inoltre, in questo sito trovi la pagina: I fratelli di Perugia, con nomi, foto ed affiliazione dei personaggi della cronaca attiva.

 

Posso prendere appunti?

Si!

Porta un taccuino! Se vuoi, parlane con gli organizzatori, che ti spiegheranno meglio come interpretare la cosa.

 

Si gioca con Armi? Il gioco è violento?

No!

Questo è sempre e solo un gioco. Ogni forma di violenza è assolutamente proibita. Se per motivi narrativi si presenta la necessità di fare scontri e lotte tra personaggi, questi avvengono sempre e solamente in maniera descrittiva! Gli attacchi si fanno estraendo delle carte e nulla più. Nel rarissimo caso in cui vengano impiegate armi, queste saranno sempre e solo riproduzioni innocue e di libera vendita, con funzione puramente estetica.

 

Si fanno riti o pratiche di “dubbia morale”?

No!

Durante il gioco non si faranno mai pratiche religiose né blasfeme. Nel caso di riti previsti dal regolamento (ad esempio celebrazioni della Lancea Sanctum) non si andrà mai oltre l'aspetto narrativo previsto nei manuali.

 

Chi vince? Cosa si vince?

Questa è una delle domande più tipiche… in un gioco di ruolo, sia questo da tavolo o Live, non c'è un vincitore, né un premio. Lo scopo di un GdR è divertirsi nel giocare. “Vince chi si diverte di più”!

 

Cosa devo fare nel gioco? Che obiettivi ho?

Se sei “nuovo”, ti sarà consegnata una scheda speciale, con obiettivi espliciti ben chiari. Tieni presente che saranno sempre e solo dei consigli! Nessun giocatore è obbligato a seguire gli obiettivi descritti nella scheda. Non è detto che riceverai premi se li completi, né svantaggi se non li raggiungi: servono solo ad instradarti, ma non è detto che tu ne abbia bisogno.

 

Come scorre il tempo nel gioco?

Durante il gioco, il tempo scorre come nella realtà.

Tra un evento Live ed il successivo, invece, il tempo intercorso nel gioco, sarà deciso di volta in volta dagli organizzatori e sarà debitamente comunicato.

 

Cosa succede se sbaglio qualcosa?

Niente!

Se fai “errori” nel gioco, quello che ne paga le conseguenze è il personaggio non il giocatore! Se fai una cosa inappropriata, semplicemente potresti subire dei rimproveri o delle punizioni da scontare. In ogni caso, tutto ciò che ti verrà detto, sarà rivolto sempre e solo al tuo personaggio e non a te come persona fisica giocante!

 

Posso mentire in gioco? Posso minacciare o ricattare altri PERSONAGGI?

Si!

 Fa parte della natura dei Vampiri. Nessuna regola vieta di mentire ad un altro personaggio, né di minacciare o fare ricatti e simili. (si sta sempre parlando di personaggi, non dei giocatori!).

Ricorda tuttavia che molti vampiri hanno poteri che permettono di scoprire gli inganni e che più un vampiro è anziano e più è potente. Se provi a “giocare sporco”, il tuo personaggio potrebbe subirne le conseguenze. Prima di calcare la mano assicurati di avere le spalle coperte da alleati potenti. Gli altri personaggi possono fare altrettanto verso il tuo personaggio ovviamente.

 

Se sospetto che un PERSONAGGIO prova ad approfittarsi della mia “ignoranza”?

Gioca!

Come detto, se sei nuovo, ti verrà assegnato un personaggio semplice ed in generale, inesperto e sarà quindi ammissibile che tu non abbia chiare alcune questioni. Risulta inoltre del tutto “normale” che personaggi più navigati possano provare a raggirarti ed usarti come pedina! Fa parte del gioco… da sempre i vampiri più anziani si approfittano dei più giovani e talvolta li ingannano e/o li usano per i loro scopi.

Esempio:

Un Vampiro ti si avvicina, sostenendo che se non gli riveli un'informazione, sarai punito dal Principe.

Questo potrebbe essere vero, e quindi ti conviene rivelare l'informazione… ma potresti anche dubitare che tale personaggio sia sincero e che stia in realtà tentando di estorcerti una informazione senza darti niente in cambio…

A quale versione credere? Non c'è una risposta facile ovviamente!

Prova a chiedere un consiglio ai tuoi compagni di Congrega, ai tuoi “supervisori” o chi ritieni più affidabile… e come sempre, chiedi ai narratori se non sai come cavartela.

Ricorda sempre che in termine di gioco e divertimento non cambia nulla! Ti divertirai sia che tu venga “manipolato” sia in caso ciò non avvenga. Se vieni raggirato, avrai tempo ed occasioni per vendicarti in gioco! Prima o poi a tutti servirà il tuo aiuto per qualcosa, anche ai tuoi nemici.

 

Se sospetto che un GIOCATORE si approfitti della mia “ignoranza” o bari?

Come organizzatori, ci impegniamo affinché certe situazioni non avvengano mai, tuttavia, se sospetti o scopri che un giocatore infrange volutamente il regolamento per avere dei vantaggi in gioco,contatta subito un organizzatore. Ricorda comunque che se leggi con attenzione i manifesti ed i documenti che ti saranno consegnati, troverai le risposte che ti servono e ti accorgerai subito se “qualcosa non quadra”.

 

Il personaggio può morire?

Certo!... ma non è un problema!

Se nel gioco vieni attaccato da un “nemico”, il tuo personaggio può restare distrutto... In realtà sarà molto improbabile che ciò accada in un live (ma non impossibile!). Stessa cosa vale se infrangi delle leggi cittadine importanti: il regnante potrebbe condannare a morte il tuo personaggio. Se tale condanna fosse poi eseguita, (in caso, ciò avverrà possibilmente a fine gioco), la volta seguente ti sarà possibile giocare senza problemi con un nuovo personaggio!

 

È possibile fare da spettatori?

Sebbene non sia “vietato”, non consigliamo mai di partecipare solo come spettatore!

Agli spettatori, non sarà concesso di entrare nell'area di gioco, per non interferire o disturbare.

Il gioco dal vivo è un'esperienza molto interessante, quindi piuttosto che guardare, vi consigliamo di partecipare!!! Ai novizi la partecipazione può essere resa gratuita!

Inoltre….

…il Live è divertente da giocare, ma terribilmente noioso da vedere! In molte situazioni, i giocatori parlano di questioni segrete o riservate, quindi sottovoce e in disparte. Perciò non ci sarà nulla da vedere o capire stando a distanza. Anche nei momenti di “azione”, come detto, le scene sarannonarrate, ossia raccontate dai narratori ai giocatori, quindi incomprensibili se non si ascolta da vicino e se non si è compresa la dinamica del gioco.