Downtime

Cosa è il "downtime"

Il Downtime (o DT) è il tempo che intercorre tra un live ed un altro o comunque tra due eventi di gioco non consecutivi. Il DT consiste nel far compiere al proprio personaggio delle azioni di qualunque tipo. Lo scopo è di vivere appieno il gioco, migliorando le proprie possibilità di riuscita nei Live stessi, ottenendo in genere  più informazioni e più trame!

In pratica, nel downtime, potrete dichiarare come si comporta il vostro personaggio, se fa qualcosa in particolare, se compie ricerche o parla con qualcuno (prendendo spunto da ciò che avete vissuto e scoperto nei precedenti live). I narratori, risponderanno e potrebbero quindi darvi nuove informazioni e nuovi spunti di gioco da impiegare nei live successivi.

Vi ricordiamo inoltre che durante il periodo di DT è possibile ricollocare il proprio rifugio.

Quando si gioca

Dopo ogni live, attendete la comunicazione dello staff che di volta in volta, indicherà le date di apertura dei downtime, ossia da quando è possibile inoltrare agli organizzatori le proprie azioni. Di volta in volta, potrebbero essere indicate anche delle date in gioco in cui collocare le azioni dei personaggi. (Se la data in gioco non è esplicita, potrete datare il DT a vostro piacimento entro la data in gioco del live precedente ed il successivo).

Regole generali

  • Ogni giocatore che abbia almeno un Personaggio attivo nella cronaca (ovvero che abbia partecipato ad almeno uno degli ultimi tre Live) può eseguire azioni di DT. In caso di dubbi basta consultare la sezione "fratelli di Perugia" e verificare se il proprio PG compare nell'elenco. Non è inoltre necessario aver inviato il riassunto per poter eseguire i DT.
  • L' unico modo per eseguire le azioni di DT di comportamento ed interazione (vedere seguito) è impiegare il modulo apposito che comparirà automaticamente nella vostra area di gestione personaggio.
    • Il modulo sarà visibile solamente durante i periodi di DT comunicati dallo staff. Al momento della scadenza, il modulo sarà rimosso automaticamente e non sarà possibile inviare il DT.
    • Nel modulo dovranno essere descritte tutte le azioni che si intende svolgere divise in questo modo: 3 azioni al proprio personaggio + 1 azione al proprio contatto + 1 azione per ogni servitore. N.B. Non possono essere effettuate più di queste azioni! Dopo l'invio non sarà possibile modificare, aggiungere o rimuovere azioni.  Vi raccomandiamo quindi di verificare bene le vostre scelte prima di confermarle.
    • La compilazione del modulo è considerata parte off-game e richiede quindi un linguaggio semplice, diretto, chiaro e breve.
    • In caso di dubbi in gioco e off-game, contattate lo staff prima di inviare il modulo.
  • Il responso dei DT da parte dei narratori è assolutamente insindacabile. (va considerato infatti che se un'azione fallisce potrebbe essere stata contrastata da qualche altro giocatore a vostra insaputa o potrebbero esserci delle informazioni non ancora in vostro possesso o questioni non note a voi sulle trame) 
  • Nel caso in cui più personaggi/giocatori vogliano svolgere una azione insieme, l'azione deve essere in ogni caso riportata da tutti i partecipanti nel modulo, esplicitando eventualmente come si comporteranno rispetto agli altri PG/PNG.

Precisazioni

Azioni e loro tipologia

Si possono fare tre tipi di azioni:

  • Comunicazione: semplicemente uno scambio indiretto di pensieri tra due o più personaggi / PNG che non si incontrino di persona (può essere uno scambio epistolare, una telefonata, email,...). 
  • Comportamento: il personaggio che effettua una qualsiasi "operazione", nel proprio dominio o territorio o rifugio ed in solitaria, che non coinvolgano direttamente altri PG, PNG e ambiente. (esempi: studiare un libro, allenarsi con i poteri delsangue, compiere rituali su oggetti,...)
  • Interazionefare qualcosa di particolare che coinvolga altri PG e/o PNG Es: seguire qualcuno, incontrare un fratello, attaccare qualcuno...

Dettagli delle azioni:

Azioni di Comunicazione:

  • Non hanno limite nel numero e potete aprirne più di una.
  • Attualmente occorre aprire una conversazione chat preferibilmente con Facebook, includendo sempre, oltre agli interlocutori desiderati,  entrambi i narratori . Prima di contattare un giocatore con il quale avete poca confidenza, contattate i narratori per verificare che questo desideri giocare.
  • Salvo diversamente richiesto dal giocatore che apre la comunicazione, le date sono considerate quelle "real life". Lo staff si riserva di ricollocare le conversazioni nel tempo nel caso ci siano discrepanze narrative.
  • [per fare una comunicazione contattare entrambi i Narratori e farsi aprire una chat dedicata]

Azioni di Comportamento / Interazione: 

  • Entrambe le azioni di comportamento  ed interazione non hanno limite in numero. Tuttavia I narratori si riservano il diritto di non soddisfare richieste troppo numerose che siano considerate incompatibili con i tempi del personaggio per realizzarli.[1]
  • Nel caso si facciano più azioni, è consigliabile indicare esplicitamente la priorità delle stesse ovvero indicare chiaramente a quali il personaggio dedicherà la sua maggior attenzione. In caso la priorità non sia esplicitata,  lo staff si riserva di gestirla arbitrariamente.
  • E' importante esplicitare la data o il periodo in-game in cui intendete avvengano tali azioni. Se la data non è presente, i narratori hanno facoltà di posizionare arbitrariamente nel tempo il vostro downtime rispetto a quello di altri PG, dei PNG o degli eventi "esterni" . generalmente, se non specificata la data, ogni downtime viene datato in gioco successivo alle comunicazioni.
  • Salvo direttive del giocatore, le azioni di Comportamento saranno ritenute come localizzate nel proprio rifugio principale o nel luogo che i narratori ritengano più plausibile.
  • Saranno i narratori ad effettuare "tiri"  per Pg che "subiscono" le interazioni di altri PG/PNG a loro insaputa.
  • Nel caso di azioni pericolose o situazioni che volgono al peggio sarà considerato automaticamente l'uso di willpower (punti volontà) per tutti (e soli) i giocatori che effettuano azioni volontarie (e non passive, riflessive)
  • In caso due o più giocatori abbiano azioni di downtime che si intrecciano in termini di data/luogo, si intrecceranno anche i relativi DT nelle modalità decise dai narratori. Es: Due o più pg che fanno DT nello stesso giorno nello stesso luogo, possono incontrarsi anche se non lo avevano previsto.

[1] Per una maggiore resa, vi consigliamo di fare poche azioni di comportamento/interazione concedendo a queste poche tutta l'attenzione del vostro PG avendo quindi una resa maggiore. Sarà considerato che assolti i doveri verso il dominio, le esigenze di nutrimento e di gestione dei propri affari, un fratello abbia non più di 1-2 ore libere a notte.

Comportamenti di default

Questo è il comportamento che i narratori daranno per scontato per ciascun personaggio. (Non è quindi necessario precisarlo nuovamente!)

  • Ogni PG utilizza automaticamente i poteri del sangue per tutelarsi nel tragitto fino al proprio rifugio, ogni notte, accertandosi per quanto possibile di non essere seguiti.
  • Ogni PG, almeno due volte al mese  frequenta l'Elysium (mercoledi) ed incontra circa la metà dei fratelli attivi. [obbligatorio]
  • Ogni PG, ogni notte, raggiunge il proprio territorio di caccia (o serraglio)  e vi permane min. 3 ore. [obbligatorio]
  • Ogni PG, almeno 2 volte a settimana, raggiunge i suoi eventuali possedimenti e vi rimane min. 3 ore.

Risultati

I risultati saranno elaborati dallo staff, intrecciati se necessario, e comunicati esclusivamente nel Briefing del live successivo (salvo eventuali eccezioni ufficializzate di volta in volta).

 

F.A.Q. ed esempi.

Giocare il DT è obbligatorio?

No, è una possibilità, non un dovere. I narratori tuttavia consigliano sempre di giocarlo, perché permette in genere di avere molti benefici.

Cosa si può fare in DT?

Tutto quello che volete. Ragionate come se veramente il vostro personaggio vivesse nel mondo de L'Oscura Perugia. Potete interagire con i vostri contatti, comprare e vendere oggetti. Si possono esplorare territori, compiere rituali, fare ricerche, organizzare feste ed eventi “virtuali”.... e molto altro!

Cosa NON si può fare in DT?

Non è possibile svolgere le azioni impossibili per il vostro personaggio. Il DT deve essere commisurato alle capacità descritte dalla scheda e dal vostro BackGround e devono essere sempre narrativamente coerenti nei modi e nei tempi-

Cosa si guadagna?

Non ci sono premi o punti in palio, tuttavia, un'azione di DT ben organizzata, in genere può essere premiata dai narratori, con informazioni, oggetti, conoscenze e quant'altro. Tutto ciò diventa “tesoro” del personaggio e può essere giocato nei Live o altri eventi.

Cosa si può perdere?

Naturalmente non mancheranno i rischi per cui un'azione troppo ardita o pericolosa, potrebbe causare danni collaterali al personaggio. Se tentate di fare azioni "pericolose" prendete precauzioni...

 

Esempi di azioni di DT:

Pedinare qualcuno per scoprire le sue abitudini o chi incontra. Organizzare feste ed attività per gli umani o per i dannati. Chiedere informazioni ai propri contatti. Contattare altri vampiri (giocatori e/o PNG), compiere rituali, perlustrare zone…

CONSIGLIO IMPORTANTE!

Cercate di spiegare sempre molto bene il come tentate di raggiungere i vostri obiettivi. Ogni dettaglio che date in più sarà in genere favorevole per raggiungere lo scopo. Detto "fuori gioco" questo si traduce col fatto di avere dei bonus ai tiri eventuali dei narratori o nelle decisioni.

COME FUNZIONA? (dietro le quinte!)

Per decidere l'esito dei downtime, i narratori prendono in esame innanzitutto le capacità del personaggio relative all'azione che si intraprende. (Ad esempio, per pedinare qualcuno direttamente, sarà considerato particolarmente il livello di oscurazione del pedinante e il livello di auspex del pedinato, poi, con minore rilevanza il valore dei tratti mentali della scheda.).

Nel caso la situazione sia abbastanza equa, saranno effettuati dei tiri di dado o carte dai narratori, in cui il numero di successi (o di fallimenti) determinerà il rosultato dell'azione.

Se non ci sono dettagli, i narratori ritengono che l'azione avviene in modalità "normali", comuni. Come detto, se invece sono aggiunti dei dettagli, astuzie per raggiungere il proprio fine, queste vengono considerate nei tiri come dei bonus (+1, +2, +3, ...)